Logo Mobile Gaggioso.itVersione Desktop
 

A pesca di Lucci a Wervershoof in Olanda

Wervershoof, piccola cittadina dell'estremo nord dell'Olanda. Qui i polder (i canali olandesi) sono davvero ricchi di grossi lucci che gli olandesi, per qualche strano motivo, non pescano di frequente. La quantit e le dimensioni di questi pesci fanno davvero passare degli ottimi momenti di pesca.


 
Itinerario

Itinerario di pesca a lucci a Wervershoof in Olanda

Scritto il: 26/11/2012
Bell'esemplare di luccio pescato in Olanda a Wervershoof
Condividi questa pagina su:



Condividi su Facebook Seguici su Twitter

Autunno, periodo ideale per la nostra pesca preferita, la pesca del grande luccio. Quest'anno abbiamo deciso di andare in Olanda e precisamente a Wervershoof, piccolo paese nell'estremo nord del paese, praticamente sul mare. Qui molti canali chiamati polder, danno asilo a molti lucci che gli olandesi per misteriosi motivi disdegnano e quindi si riproducono e crescono praticamente indisturbati.

 

Qualcuno di noi ha paura dell'aereo, partiamo quindi dal trentino con la macchina per affrontare un viaggio da 1200km. Dopo circa 11 ore di viaggio si arriva nel paradiso del luccio. All' ingresso del villaggio dove abbiamo affittato una bellissima villetta olandese, un canale mi sorride con un canneto laterale. Non resisto, scendo dalla macchina scherzando con gli amici e faccio il primo lancio in un posto che m'ispira particolarmente. Dopo due lanci un attacco violentissimo ed il primo luccio olandese viene tirato a riva. Solo 70cm, ma era sufficiente anche una cattura da 20cm per farci salire l'adrenalina a 1000. Ci portiamo velocemente nella nostra villetta circondata da canali su due lati dove vediamo arrivare una barca che sta trainando. Spettacolare, possiamo attraccare la barca nel giardino di casa. La voglia di pesca è davvero alle stelle e quindi i primi lanci direttamente dal giardino ed anche qui la prima cattura di Franco "er prof", non tarda ad arrivare, ma ormai è quasi notte e dobbiamo andare a dormire molto stanchi anche del lungo viaggio.

 

Nei giorni successivi i lanci si susseguono per la maggior parte in piccoli canali larghi mediamente tre metri e fondi uno, poi qualche piccolo laghetto, ma ovunque qualche mangiata e qualche cattura. Il vento è sempre presente ma d'altronde ormai lo sappiamo che ovunque si vada a pesca il motto è "no wind, no pike", anche la pioggia che invece di cadere, sfreccia orizzontalmente ci fa sempre compagnia, ma le catture si susseguono ed il brutto tempo non si nota quasi.

L'esca non è così essenziale, ma i classici colori sgargianti rosso e giallo forse regalano qualche cattura in più. La maggior parte dei lucci sono stati catturati sotto i ponti, come se si riparassero dalla pioggia, mentre l'orario preferito, come sempre, è quello che precede la notte.

 

Mappa dell'itinerario di pesca


Visualizza Itinerario di pesca a Wervershoof, Olanda in una mappa di dimensioni maggiori

 

Nella nostra settimana abbiamo sacrificato comunque una giornata alla pesca per andare a visitare la vicina e meravigliosa Amsterdam.

La mattina della partenza, l'ultimo lancio dal giardino e da quel canale all'ingresso del villaggio, con un'ultima cattura, quella che ci farà tornare al più presto in questo meraviglioso posto.


Alcune immagini allegate
Classico canale olandese nei pressi di Wervershoof dove  possibile pescare lucci in OlandaAltro canale nei pressi di Wervershoof dove  possibile pescare begli esemplari di lucci in olandaLuccio pescato in un canale olandese nei pressi di Wervershoof Grosso canale nei pressi di Wervershoof dove  possibile pescare grossi esemplari di luccio
 
scritto da:
Condividi questa pagina su:



Condividi su Facebook Seguici su Twitter